360 total security, un altro antivirus assai poco accessibile con gli screen reader per non vedenti

Un giorno un amico mi dice che installando burnaware, un software per la masterizzazione, gli si è installato anche 360 total security, un antivirus che sembra essere accessibile con gli screen reader per non vedenti. Veramente quando ho installato burnaware mi proponeva d’installare Avast antivirus ma ho pensato che nel frattempo le cose siano cambiate e speranzoso d’aver finalmente trovato un antivirus accessibile anche per chi non vede lo vado a scaricare. Nel sito noto che c’è la versione a pagamento e quella gratuita ed è su quest’ultima che mi concentro non per attaccamento ai soldi ma perché dovendo solo provare… Però trovo due versioni da scaricare, una più grande e una più piccola, che hanno la firma digitale dell’ottobre 2018 mentre io la prova l’ho fatta in dicembre. Quale sia la differenza tra le due versioni non lo saprò mai perché, sempre ammesso che vi sia scritto, il numero di versione non si legge e mi sono dimenticato di dare il comando ctrl+insert+v di jaws per vedere la versione del file caricato. Il guaio è che contrariamente a quanto mi diceva l’amico, l’accessibilità con gli screen reader per non vedenti lascia molto ma molto a desiderare. Indipendentemente dal file usato, una volta avviata l’installazione si legge qualcosina in cursore jaws, niente in cursore pc e, stranamente, nulla in cursore touch di jaws e ancora niente con l’assistente vocale di windows 10. bello no? Comunque in cursore jaws in qualche modo avvio l’installazione e dalle poche scritte che leggo noto che la sta facendo e una volta terminata, ammesso che sia veramente terminata, cavoli, come si chiude? Per sapere che l’installazione è davvero terminata vado in Questo computer e dal menu di contesto noto che ci sono le voci dell’antivirus appena installato e quindi dovrebbe essere a posto. Ma quella stramaledetta finestra d’installazione non c’è verso di chiuderla e quindi, per forza di cose, ho riavviato il pc. Dal collegamento sul desktop entro nell’antivirus notando che l’accessibilità è identica a quella per l’installazione: si legge qualcosa in cursore jaws, niente con l’assistente vocale e non c’è verso di chiudere la finestra nemmeno con il classico alt+f4 oppure con alt+spazio e chiudi. Dal menu di contesto faccio la scansione dei virus di qualche file o cartella in modo da metterci poco. Riesco a leggere che non c’è nessuna minaccia ma non si capisce bene quando ha terminato e anche in questo caso la finestra rimane aperta anche se in un determinato momento sembrava l’avesse chiusa… Insomma, ancora una volta l’accessibilità con gli screen reader lascia veramente a desiderare forse perché, come scrivevo in passato, qualcuno ha deciso che i non vedenti siano immuni dai virus informatici!
Non ho provato la disinstallazione del prodotto perché il computer l’ho ripristinato con image for dos, ma nel frattempo il mio amico si è dovuto ricredere e con NVDA non è riuscito a disinstallare 360 total security ma forse con jaws ed in cursore jaws si sarebbe potuto disinstallare così come ho fatto per l’installazione anche perché in genere il programma che installa un prodotto è anche quello che lo toglie. Tuttavia in questi casi io consiglio di ripristinare il sistema completamente tramite l’immagine della partizione windows eseguita prima delle prove in modo da non lasciare rimasugli.
Ho scritto al supporto tecnico dell’antivirus ma penso che la risposta che ho ottenuto sia quella di un computer. Mi hanno detto che non erano in sede e che mi avrebbero fatto sapere ma non ho visto più nulla.
    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *