Categorie
Computer, hardware e software

Spostare le intestazioni in thunderbird, una funzione utile ma inaccessibile a chi usa gli screen reader

Chi adopera un po’ thunderbird forse avrà notato che nel pannello Elenco messaggi, ossia quello in cui, ad esempio, sono elencati tutti i messaggi della posta in arrivo, l’oggetto della mail viene posto prima del corrispondente e la cosa sarebbe anche giusta visto che si dovrebbero leggere i messaggi per il loro contenuto e non per la simpatia di chi li scrive. Tralasciando le opzioni di ricerca, capita che per trovare una mail di un determinato corrispondente si scorrano rapidamente vari messaggi e per chi usa la sintesi vocale il fatto di dover ascoltare l’oggetto di ogni messaggio prima del corrispondente rallenta di molto l’operazione soprattutto in presenza di messaggi con oggetto lungo come spesso avviene da parte di chi ti scrive col telefonino che tende a mettere tutto nell’oggetto e nel corpo del messaggio magari inserisce solo un link.

Per rimediare a quanto scritto sopra pensavo di spostare le intestazioni/colonne presenti nella finestra principale del programma portando quella del corrispondente prima dell’oggetto ma, come avevo intuito, per farlo bisogna usare il trascinamento del mouse come mi è stato confermato dal supporto di thunderbird. Inoltre, non avendo potuto portare a termine quanto da me auspicato, non sono nemmeno sicuro che la strada intrapresa per rimediare aquanto scritto sopra sia quella giusta. Ho segnalato ai programmatori di thunderbird che per chi usa gli screen reader sarebbe utile poter spostare le intestazioni senza il trascinamento del mouse e la segnalazione è arrivata ma finora non ho avuto altri riscontri.
Con jaws è possibile simulare il trascinamento del mouse ma, come vedremo, in questo caso mi sembra non si possa fare perché lo si dovrebbe svolgere selezionando l’inizio e il punto d’arrivo del trascinamento da cursore touch. Nell’assistente vocale c’è la modalità mouse che in un computer desktop si attiva con insert+ctrl+m ma non so se prevede anche il trascinamento del mouse perché è una sintesi che conosco poco, magari metti un commento nel blog. Altrettanto poco conosco NVDA e mi pare che il trascinamento del mouse non si possa fare e comunque con tale sintesi non riesco a raggiungere il pulsante per attivare il menu con le colonne/intestazioni da mostrare. Illustrandoti quel poco che sono riuscito a svolgere sulle intestazioni/colonne tramite jaws e l’assistente vocale, ti raccomando di salvare la tua configurazione/profilo prima di fare delle prove perché a volte capita un problema che non so ancora bene come risolverlo e l’unica per tornare ad usare al meglio il programma è quello di ripristinare il profilo precedentemente salvato.
1) per avere meno intralci è meglio se il pannello Elenco messaggi ne contiene pochi. Quello che dobbiamo raggiungere è il pulsante Selezionare le colonne da mostrare visibile in cursore touch e in modalità scansione. Una volta attivato il cursore touch, jaws non si posiziona sempre sullo stesso punto e quindi con lo stesso cursore ti conviene esplorare bene la finestra in modo d’avere dei punti di riferimento. Il pulsante Selezionare le colonne da mostrare si trova sulla parte superiore della finestra ma non proprio all’inizio e, dall’alto, lo trovi dopo varie intestazioni. Invece un modo semplice per trovare lo stesso pulsante è quello d’usare lassistente vocale andando all’inizio dei messaggi, attivando la modalità scansione e premendo una volta freccia su;
2) una volta cliccato sul pulsante Selezionare le colonne da mostrare, appare un menu di contesto con ventuno intestazioni che si possono attivare/disattivare e altre due regolazioni che nel nostro caso non ci servono. Tuttavia per usare il menu di contesto bisogna uscire dal cursore touch o dalla modalità scansione ed inoltre gli elementi del menu si attivano/disattivano solo con invio perché in questo caso lo spazio non fa nulla. Da notare due cose:
A: nei 21 elementi che si possono attivare/disattivare l’intestazione Oggetto non c’è e quindi rimane sempre attiva;
B: per default il Mittente non è attivato ed è sostituito dal più generico Corrispondenti che, da quanto mi è stato riferito, corrisponde al mittente e al destinatario ma non ho ancora le idee molto chiare.
Fatte le regolazioni, per uscire dal menu basta premere una volta tab.
A questo punto nella finestra abbiamo solo le intestazioni che ci interessano e se ad esempio abbiamo disattivato l’intestazione Corrispondenti senza attivare il Mittente, nella posta in arrivo ci verrà detto l’oggetto, la data e l’ora eccetera ma non da chi è stato scritto il messaggio. Quello che invece da non vedente non sono riuscito a fare è cambiare l’ordine con cui vengono mostrate le colonne/intestazioni.
Nel trafficare con il menu visto sopra, capita che vengano mostrati solo tre elementi e precisamente:
• Dimensione,
• Non letto,
• Totale.< /ul>
Devo ancora capire se la cosa dipende solo dall’uso del pulsante Selezionare le colonne da mostrare o se il difetto è correlato con altre regolazioni come ad esempio quelle del menu Visualizza. Inoltre a volte le cose vanno a posto svolgendo una determinata funzione, a volte con un’altra e in altri casi non si riesce a rimediare e l’unica è ripristinare il profilo.

Di Franco (moderatore)

Appassionato di radio ed elettronica fin da bambino, in età adulta mi sono dedicato molto al computer e qui trovi alcune delle mie esperienze con l'aggiunta di temi di attualità che mi sono cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.