Togliere un programma dalla finestra Apri con di Windows 7 e 10

Per distrazione o quant’altro, un errore può capitare a tutti e nell’adoperare la finestra Apri con di windows 7 e 10 può succedere d’associare un determinato programma ad un’estensione di file che non c’entra un fico secco come nell’esempio che segue.
Per default i file txt vengono aperti con il Blocco note ma per varie ragioni un giorno desideri aprirne uno con un’applicazione diversa e quindi, una volta selezionato il file, dal menu di contesto scegli Apri con. Oltre al Blocco note appaiono altre applicazioni con cui, più o meno bene, puoi leggere un txt ma quel giorno sei esigente e non trovi ciò che ti piace e per una scelta più ampia desideri visualizzare tutti i programmi installati e per farlo, in windows 7 clicchi su Programma predefinito mentre in windows 10 devi cliccare su Scegli un’altra app. Oltre alle applicazioni viste in precedenza, qui possiamo scegliere tra tutti i programmi installati che possono aprire file e per chi usa Jaws in windows 7 la finestra non è il massimo del confort e nel selezionare un’applicazione mi è capitato di dover premere freccia destra per avere l’elenco completo oppure di aiutarmi con i touch della barra braille che puoi sostituire con il cursore jaws se usi solo la sintesi. Quel giorno sei proprio sbadato e per aprire un txt scegli Adobe acrobat reader, quello che apre i pdf; in windows 7 è più facile commettere l’errore perché per default è attiva la casella che ti farà aprire il txt sempre con quel programma mentre in windows 10 è disattivata e quindi è più facile che si vada ad aprire il file con il programma sbagliato solo per la sessione di lavoro corrente. sempre in Windows 10, per scegliere un’applicazione diversa rispetto a quelle visualizzate immediatamente nella finestra Apri con, per chi usa la sintesi bisogna raggiungere l’elenco con tab e con freccia giù selezionare il link Altre app e faccio presente che questo è uno di quei casi in cui la riga braille si comporta come se fosse settata in modalità Output dalla sintesi anche quando è regolata nella modalità In linea. Come puoi notare, Adobe acrobat reader selezionato per errore non apre i txt e quindi bisogna metterne uno diverso soprattutto se l’hai inserito come programma predefinito per quel tipo di file. Per farlo basta compiere gli stessi passaggi visti sopra scegliendo Blocco note o qualsiasi altro editor che apre i txt. Tuttavia quando con un file txt andremo ad usare nuovamente la finestra Apri con, tra i primi programmi visualizzati, e cioè tra quelli più consoni al txt, ci verrà nuovamente mostrato Adobe acrobat reader che non c’entra un fico secco e che serve solo a ricordarci l’errore commesso. Per tornare ad un computer più ordinato cancellando tale voce si deve usare il registro come segue:
nota: di seguito inserisco come muoversi nel registro con la sola tastiera adattando le cose per chi usa la sintesi, naturalmente chi non ha questa esigenza potrà fare gli stessi passaggi con l’aiuto del mouse.
1) con i tasti Windows+r apri la finestra per eseguire un comando e scrivi Regedit per aprire il registro;
2) con le modalità viste in passato apri il percorso:
HKEY_CURRENT_USER_Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\FileExts\
3) qui abbiamo tutte le estensioni di file e a noi interessa solo la txt e quindi per non scorrerle quasi tutte scrivi velocemente .t per avvicinarti a txt o oppure .tx o adirittura .txt e premi la freccia destra per aprire anche questa chiave;
4) ancora freccia destra per aprire OpenWithList, tab per passare ai valori, freccia giù fino ad AcroRead32.exe e dal menu di contesto clicca su Elimina, conferma la cancellazione ed abbiamo terminato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *